Roma, ritrovata donna che era scomparsa Si trovava in un albergo. Nella mattinata di ieri aveva mandato un sms al figlio.

in Cronaca/Roma

E’ stata ritrovata in un albergo nel pomeriggio di ieri, lunedì 20 maggio, Nicolina Silvana Pozzi, la 73enne che era scomparsa a Roma lo scorso giovedì 16 giugno. Lo annuncia su Facebook poco dopo le 21 la nipote Giulia, ringraziando quanti sono stati vicini alla sua famiglia in questi giorni angosciosi ed in particolare le forze dell’ordine, “che si sono impegnate giorno e notte per le ricerche” anche sul fiume Nera, a Terni, città vicino a dove la donna vive con il marito. Gli appelli della ragazza per ritrovare la nonna, avevano fatto il giro del web.

La donna, scrive il quotidiano La Nazione che riporta la notizia, è in buone condizioni di salute, come confermato dal post della nipote e come lei stessa aveva scritto in un sms inviato ieri mattina al figlio per rassicurare i familiari. Tuttavia subito dopo aveva spento il telefono, che tale era rimasto per 5 giorni. Gli inquirenti hanno cercato di capire dove si trovasse Silvana e se fosse stata proprio lei ad inviare l’sms.


La figlia aveva anche parlato ieri mattina a “Chi l’ha visto?”, per lanciare un appello alla madre. La donna, che vive a Borgo Rivo, era uscita di casa dopo aver lasciato un biglietto dove diceva che andava a fare la spesa e poi alle Poste, ma nessuno l’aveva più vista.

Alessandra Boga

info@@almaghrebiya.it


Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina