Puglia, scossa di terremoto di magnitudo 3.9 Sisma avvertito alle 10.13 tra le province di Barletta, Andria e Trani. Danni alla chiesa.

in Altro/Le Brevi

Paura alle di 10.13 di oggi, martedì 21 maggio, a causa di una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 avvertita tra le province pugliesi di Barletta, Andria e Trani e Bari. E’ stata registrata dall’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia). Il suo epicentro sarebbe stato a 34 chilometri di profondità, a 4 da Barletta, riferiscono i media.

Evacuata la sede della Procura e parte del Tribunale di Bari, nonché l’ex sezione staccata di Bitonto, dove sono state fatte sgomberare anche le scuole. Lo stesso è avvenuto per gli istituti scolastici di Barletta. Sospese le udienze ma nessuna evacuazione invece dagli edifici giudiziari di Modugno, alle porte di Bari.


E’ stata mobilitata la Protezione Civile e i vigili del fuoco. Danneggiata la chiesa di San Domenico a Trani: crollata una parte della facciata barocca, già recintata perché a rischio, e dei pezzi di pietra del timpano sono caduti sul sagrato senza provocare altri danni.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Vai a Inizio pagina