Sudan, 6 morti durante scontri con le forze dell’ordine a Khartoum Vittima anche un ufficiale dell’esercito.

in Esteri/Le Brevi

Non c’è pace per il Sudan: ieri lunedì 13 maggio, sei persone, tra cui un ufficiale dell’esercito, sono morte in alcuni scontri con la polizia nella capitale Khartoum. La notizia è stata comunicata da un sindacato dei medici cittadino e riportata dall’ANSA.

L’ambasciata americana a Khartoum ha puntato il dito contro il Consiglio militare al potere. Lo si legge su Le Figaro e poi su Askanews.


E’ la prima volta, dalla recente destituzione dell’ex presidente Omar Bashir, ora in carcere, che ci sono morti durante scontri di piazza. L’ambasciata USA nella capitale sudanese ritiene che questo sia il risultato dei “tentativi del Consiglio militare di imporre la sua volontà ai manifestanti, togliendo i blocchi alle strade”.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina