Noemi, l’accusato del ferimento resta in carcere Lo ha deciso il gip del Tribunale di Siena.

in Cronaca/Le Brevi

Resta in carcere il giovane accusato di aver sparato alla piccola Noemi il 3 maggio scorso in piazza Nazionale a Napoli e il cui obiettivo era un pregiudicato, Salvatore Norcaro, 32 anni. Lo annuncia l’ANSA, precisando che la decisione è stata presa dal giudice per le indagini preliminari Alessandro Buccino Grimaldi del Tribunale di Siena.

L’udienza per la convalida del fermo si era svolta sabato 11 maggio. Nella mattinata di oggi, lunedì 13 maggio, si è invece tenuta l’udienza per la convalida del fermo del fratello del giovane che avrebbe sparato, accusato di averne coperto la fuga. Intanto continuano le indagini per capire il movente del fallito agguato.


Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina