Terrorismo: arrestato “insospettabile” nelle Marche. Attenzione alla taqqya. Attenzione alla Fratellanza Musulmana

in Cronaca/Le Brevi

Residenti e  commercianti vicini all’abitazione di via Porta Romana, dove è avvenuto un blitz della polizia per cattura un terrorista sono rimasti increduli. Non ci si rende conto di quanto vicina passi la falce dello jihadismo, impugnata spesso da persone “non sospette” o da associazioni e clerici che sono lupi travestiti da agnelli, basta vedere cosa fa la Fratellanza Musulmana, leggere il recente libro Qatar Papers o qualche articolo dell’ex deputata e giornalista Souad Sbai per scoprire il vero volto del tranquillo vicino della porta accanto. Questo è accaduto a Sant’Elpidio a Mare, provincia di Fermo, nelle Marche, dove un  giovane extracomunitario, si ipotizza che sia un terrorista dell’Isis, è stato tratto in arresto, ieri mattina, intorno alle 8, in seguito a un blitz messo a segno dalla polizia in un’abitazione del centro città, all’incrocio tra via Porta Romana e via Prati. «Quel tizio portato via in manette non l’abbiamo visto praticamente mai. Siamo rimasti sorpresi nel sapere che possa trattarsi di un terrorista»: questi i commenti dei residenti e dei commercianti vicini all’abitazione e poi «L’appartamento in cui è stato trovato quell’uomo si trova al primo piano ed è occupato da una coppia di algerini, regolarmente residenti in città, che qui vivono e lavorano da tempo. Sono persone che conosciamo e con cui ci incontriamo tutti i giorni» riferisce un residente. «Gente solitamente tranquilla anche se, nelle ultime settimane, ogni tanto nell’appartamento si sentivano delle discussioni piuttosto animate. Un fatto che ci è parso insolito, considerate le abitudini e i comportamenti della coppia» ha notato qualcun altro.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


C.P.

 


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina