Irlanda: accoltellato a morte un adolescente marocchino

in Esteri/Le Brevi

Un adolescente irlandese di origine marocchina è stato pugnalato a morte, venerdì, in un parco di Dundrum, un sobborgo della capitale irlandese, riferisce l’ Irish Times . Il 18enne identificato come Azzam Raguragui ha fatto il suo ultimo respiro al St James’s Hospital di Dublino dopo essere stato ferito a morte a Finsbury Park, Dundrum, verso le 20.10.

Secondo Gardai, la polizia irlandese, Raguragui ha ricevuto una «ferita da arma». Il corpo del defunto è attualmente sottoposto a un post-mortem, ha detto la patologa dello stato aggiunto irlandese Linda Mulligan. La stessa fonte rivela che gli investigatori escludono un crimine motivato dalla razza, credendo che l’adolescente fosse «parte di un gruppo di giovani nel parco quando scoppiò una fila con un altro gruppo, e fu poi pugnalato».


Parlando con il giornale irlandese, un’organizzazione musulmana nota come Irish Sufi Foundation ha detto che Raguragui era «un ragazzo gentile, cortese, rispettoso e allegro che ha sempre avuto un sorriso».

«Era brillante, talentuoso e ambizioso con le aspirazioni di diventare un imprenditore di successo», ha affermato la stessa organizzazione in una nota. Secondo la BBC , un adolescente in connessione con l’accoltellamento sta attualmente assistendo la polizia irlandese, dopo essersi presentato sabato alla stazione di Garda.

 

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

 


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina