Cartoon Network: hackerato con meme, video hip-hop e persino uno spogliarello A violare la nota rete di canali televisivi per ragazzi, sono stati due hacker brasiliani.

in Altro

Di recente Cartoon Network è stato vittima di uno spiacevole incidente: giovedì 25 aprile e per tutto quel weekend la nota rete di canali televisivi per ragazzi è stata hackerata, sostituendo video pertinenti con meme, video hip-hop e perfino quello di spogliarellista brasiliano divenuto famoso in rete proprio per essere diventato protagonista di una serie di meme. Una dozzina le versioni internazionali del sito dell’emittente danneggiate, comunica il portale Fanpage, citando il sito ZDNet.

Segnalazioni dei disagi sono arrivate dall’Italia, dal Regno Unito, dall’Ungheria, dall’Romania, dall’Germania, dalla Russia, dalla Polonia, dalla Repubblica Ceca, dalla Danimarca, dall’Norvegia, dai Paesi Bassi per quanto riguarda l’Europa,  dal Messico e dal Brasile per quanto riguarda l’America Latina, Turchia, Medioriente ed Africa.

I responsabili sono due hacker brasiliani, i quali hanno detto di aver trovato un sistema per caricare contenuti sui siti: contenuti che non c’entravano nulla con gli argomenti.

Le prime segnalazioni sono arrivate solo il giorno 28, allorché le versioni del sito hackerate sono state temporaneamente disattivate per rimuovere i video inappropriati e reinserire quelli opportuni.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina