Roma, uomo uccide la moglie a colpi di pistola: i due stavano per separarsi

in Cronaca/Donna/Le Brevi

Ennesimo femminicidio in famiglia. I media riportano in queste ore che a Cave, in provincia di Roma, un 59enne italiano, autotrasportatore e volontario della Croce Rossa ad Olevano Romano, ha ucciso a colpi di pistola la moglie, una 45enne di origine rumena, dalla quale stava per separarsi.

A dare l’allarme, sentendo gli spari, circa a mezzogiorno di oggi, martedì 7 maggio, sono stati i vicini di casa della coppia. Quando i carabinieri sono entrati nell’appartamento, l’uomo aveva ancora l’arma in pugno. Sul posto sono giunti il medico legale e del pm della Procura di Tivoli. Numerosi i litigi tra marito e moglie, ma nessuna denuncia. L’uxoricida per il momento non parla: non si sa ancora cosa abbia scatenato la sua furia.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina