Docente egiziano pro Isis processato a Foggia. Insegnava la guerra santa ai bambini

in Cronaca/Le Brevi

Abdel Rahman Moy, 60enne egiziano-foggiano da decenni residente nel capoluogo dauno, sarà processato nei prossimi giorni. Il maestro di religione nella scuola-moschea di via Alberto da Zara, presidente dell’associazione culturale «Al Dawa», in cella dal 27 marzo 2018 con l’accusa di terrorismo in quanto presunto partecipe dell’Isis. La Dda di Bari ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio dell’imputato dichiara che il maestro di religione inneggiava alla jihad  anche nelle lezioni a bambini. Lezioni di odio.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Costantino Pistilli

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina