Turchia: “Erdogan nun ce sta”. Elezioni a Istanbul (dove il suo AKP ha perso ) da ripetere

in Esteri/Le Brevi

Erdogan alla fine c’è riuscito: farà ripetere le elezioni a Istanbul dove il suo partito. l’AKP, ha subito una forte sconfitta e fatto tremare la terra sotto lo scranno del Sultano della Fratellanza Musulmana ed ecco che con una decisione non appellabile, i giudici hanno accolto i ricorsi per presunti brogli presentati dalle forze a sostegno del presidente Recep Tayyip Erdogan e dunque la Commissione elettorale suprema della Turchia (Ysk) ha deciso a maggioranza la ripetizione del voto amministrativo del 31 marzo scorso a Istanbul, dopo la vittoria ufficiosa del candidato sindaco dell’opposizione Ekrem Imamoglu e adesso la stessa Commissione ha deciso che la ripetizione del voto amministrativo a Istanbul si svolgerà il prossimo 7 luglio.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


Costantino Pistilli

 

 

 


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Vai a Inizio pagina