Cruise 2020, collezione di Christian Dior presentata a Marrakech

in Esteri/Le Brevi/Speciale Marocco

“Un vero e proprio ‘melting pot’ culturale”, definisce Tgcom24, quello che è andato in scena nella serata di martedì 30 aprile nel suggestivo Palais El Badi a Marrakech: la presentazione della nuova collezione di Christian Dior, Cruise 2020, direttrice artistica Maria Grazia Chiuri.

Anche la moda risente della rivoluzione culturale, dell’incontro tra culture dei giorni nostri e del rispetto delle culture altrui, come anche dell’esigenza di emancipazione ed inclusione sociale delle donne.

Lo scenario era veramente magico, tra il tramonto e la notte come quelli che solo il Marocco può regalare, il tutto impreziosito da un grande fuoco e da tante piccole fiammelle.

Per i modelli sono stati utilizzati tessuti “Wax”, caratterizzati da una tecnica di stampa complessa per imprimere colori e fantasie, alla quale hanno collaborato artisti e designer africani. Una sorta di viaggio in Africa attraverso la moda.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina