Maroni: “Se il Consiglio dei ministri vota contro Armando Siri ci sarà la crisi di governo”

in Le Brevi/Politica

Roberto Maroni, ospite di Myrta Merlino a L’aria che tira su La7, lancia un allarme sul futuro dell’esecutivo giallo-verde dopo l’inchiesta a carico del sottosegretario leghista Armando Siri: “Se il Consiglio dei ministri vota contro Armando Siri è crisi di governo, Giuseppe Conte non può revocarlo ma deve portare la proposta in Cdm. E Matteo Salvini non può votare per le sue dimissioni quindi cade il governo”.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina