Morto funzionario yemenita Houthi in un ospedale di Hezbollah

in Esteri/Le Brevi

Un funzionario yemenita della milizia Houthi, filo-iraniana,  è morto nell’ospedale Al-Rasool al-Azam, nel sobborgo meridionale di Beirut, al-Dhahiya, sabato, fonti confermate martedì ad Al Arabiya inglese.Un funzionario libanese ha detto a Reuters che il funzionario di Houthi è morto in un ospedale in Libano senza specificare la posizione.L’ospedale Al-Rasool al-Azam è di proprietà e controllato dagli Hezbollah libanesi.

Abdul Hakim al-Maori, che ha ricoperto l’incarico di ministro degli Interni nella milizia di Houthi, è morto all’età di 60 anni mentre riceveva le cure per una malattia cronica in un ospedale libanese, ha detto oggi la tv Masirah di Houthi. Ma i rapporti contrastanti dicono che è morto per le ferite riportate da un attacco aereo della Coalizione araba in Yemen.


Fonte Al Arabiya

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

Costantino Pistilli

 


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina