La Russia vara il sottomarino più grande del mondo Sarà il primo del Paese ad essere dotato di siluri radioattivi Poseidon.

in Esteri/Le Brevi

Il vettore, il sottomarino a propulsione nucleare K-329 Belgorod Progetto 09852, evoluzione della cosiddetta classe Oscar II, è stato inaugurato nella città di Severodvinsk, dove ha sede la società produttrice, la Sevmash. Parliamo del sottomarino più grande del mondo (con i suoi 184 metri di lunghezza) e il primo in Russia ad essere dotato di siluri radioattivi Poseidon. Ne trasporterà quattro, armati con testate termonucleari di classe Megaton, informa “Il Giornale”, che riporta la notizia.

Il sottomarino, strategico, sarà impiegato per eventuali attacchi e di ricerca scientifica dove saranno impiegati anche sottomarini non così attrezzati. Verrà testato in mare tra un anno e sarà consegnato alla Marina Militare entro la fine del 2020.


Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.