Sudan, Bashir accusato di riciclaggio e possesso di grandi somme di denaro Trovati 130 miliardi nelle valigie del deposto presidente.

in Esteri/Le Brevi

E’ stato trovato un vero e proprio tesoro nelle valigie nascoste in una delle abitazioni dell’ex presidente sudanese Omar Bashir, deposto da un golpe militare l’11 aprile scorso: centotrenta miliardi di dollari (in tutto dollari, euro e sterline sudanesi). Naturalmente si sospetta che Bashir ne abbia nascosti molti di più. Per ora è accusato solo di riciclaggio e appunto possesso di grandi somme di denaro. Lo riporta la BBC e la notizia è rimbalzata sui media italiani.

Il dittatore, 75 anni, di cui 30 al potere con pugno di ferro, è stato trasferito martedì scorso dai domiciliari al carcere di Kobar, cittadina a nord di Khartoum.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina