Incendio a Notre – Dame: la vignetta simbolo del dolore L’artista Cristina Correa Freile ha disegnato il Gobbo Quasimodo che stringe piangendo la cattedrale.

in Cultura/Esteri/Le Brevi

Una vignetta sta circolando in queste ore sui social e sui media, e rappresenta perfettamente tutto il dolore per l’incendio che ha coinvolto la cattedrale parigina di Notre – Dame nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 15 aprile: quella del celeberrimo Gobbo Quasimodo (nato dalla pena di Victor Hugo e riproposto anche dal capolavoro di animazione Disney) che piange abbracciando l’edificio in cui era stato condannato a vivere a causa della sua deformità. Quasimodo ha rischiato di perdere quella che in fondo era sua casa e senz’altro ne ha perso (finché non avverrà la ricostruzione) il tetto e la guglia. L’autrice del disegno è un’artista di nome Cristina Correa Freile. Mentre i jihadisti festeggiano (le immagini e i commenti si trovano anche sui social), lei è riuscita ad esprimere lo stato d’animo del resto del mondo: quello civile.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cultura

Vai a Inizio pagina