Libia: attacco Isis a Fuqaha, nel centro del paese. Due morti, diverse abitazioni date alle fiamme

in Esteri/Le Brevi

Al caos della guerra civile tra Serraji e Haftar offre più margine di manovra ai gruppi terroristi libici finanziati soprattutto da Qatar e Turchia che puntano alla balcanizzazione della nazione nord- africana così d controllare l’Africa e l’Europa da un ‘osservatorio privilegiato: quello libico, binocolo per il Mediterraneo e per il Sahara.  Un’assalto, avvenuto durante la notte nel villaggio Al Fuqaha, un villaggio del distretto di Giofra, nella Libia centrale, oltre 600 km a sud-est di Tripoli, durato alcune ore è avvenuto per opera di miliziani Isis. Diverse abitazioni sono state date alle fiamme e  i terroristi hanno incendiato la sede della Guardia municipale e le abitazioni di alcuni poliziotti. I miliziani dell’Isis arrivati a bordo di una quindicina di mezzi, oltre ad appiccare il fuoco al villaggio, hanno ucciso il presidente del Consiglio locale del villaggio. L’Isis ha affermando che si tratta di una “invasione” come vendetta per i territori perduti in Siria.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


C.P.

 


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina