Via Crucis, Papa Francesco: “Quest’anno sarà dedicata alle vittime di tratta” La preparazione dei testi è assegnata alla suora missionaria Eugenia Bonetti.

in Le Brevi/Speciale Vaticano

La sera del Venerdì Santo 2019, la Via Crucis, tenuta come sempre alla presenza del Pontefice nell’assolutamente suggestiva cornice del Colosseo illuminato, sarà dedicata alle vittime di tratta. Lo riferisce, come riporta l’ANSA, il direttore della sala stampa vaticana Alessandro Gisotti.

Quest’anno la preparazione dei testi è affidata a Suor Eugenia Bonetti, missionaria della Consolata e presidente dell’Associazione anti – tratta “Slaves no more” onlus (“Mai più schiave”), costituita il 20 dicembre del 2012 da religiosi e laici. Suor Eugenia si occupa di questo dramma da vent’anni.


Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina