Golan: Lega Araba attacca Israele

in Esteri/Le Brevi

A margine dell’incontro di domenica scorsa delle nazioni appartenenti alla Lega Araba il Segretario Generale Ahmed Aboul Gheit, ha annunciato: “Noi, i leader dei Paesi arabi riuniti in Tunisia, esprimiamo il nostro rifiuto e condanna della decisione degli Stati Uniti di riconoscere la sovranità di Israele sul Golan”. Gheit ha inoltre spiegato che è stato deciso di presentare una bozza di risoluzione al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per poi chiedere un parere legale in merito alla mossa americana direttamente alla Corte Internazionale di Giustizia dell’Aia. Il portavoce ha altresì scoraggiato qualunque altro Paese a seguire l’esempio di Washington.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, anch’egli presente al vertice tunisino di domenica, ha commentato che qualsiasi risoluzione del conflitto siriano dovrà necessariamente garantire l’integrità territoriale della Siria, ivi incluse le Alture occupate del Golan. In particolare, il re saudita, Salman bin Abdulaziz, ha affermato che il suo Paese “rifiuta assolutamente” qualsiasi misura che implichi la sovranità della Siria sulle Alture del Golan. Ma Israele non le Alture non le ha rubate : le ha conquistate contro chi voleva distruggerlo, annientarlo.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina