Genova, bimba salva con autotrapianto polmonare al Gaslini

in Cronaca/Salute

Una bimba varesina di 10 anni, nata da una gravidanza gemellare, è stata salvata da morte certa con un autotrapianto polmonare all’Ospedale Gaslini di Genova. Lo annuncia l’agenzia di stampa ANSA.

La piccola era affetta da congenita e grave malformazione del polmone destro. E’ la prima paziente in età pediatrica ad essere sottoposta a tale intervento nella struttura sanitaria del capoluogo ligure: un intervento del tutto innovativo sperimentato dai medici.

Questi ultimi hanno inizialmente riattivato le funzionalità cardiache, poi quelle polmonari con l’ausilio della tecnica di circolazione extracorporea ECMO (ExtraCorporeal Membrane Oxygenation), dispositivo utilizzato in ambito di rianimazione in particolari casi di pazienti con insufficienza cardiaca e/o respiratoria acuta grave, ed effettuato quattro interventi straordinariamente complessi. Oggi, dopo ben 75 giorni collegati all’ECMO, che sostituisce le funzioni di cuore e polmoni, la bambina è tornata a casa, con la possibilità di vivere una vita normale.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina