Algeria: corteo di alcuni membri dell’ex (?) Fronte islamico della salvezza

in Esteri/Le Brevi

I sostenitori del Fronte islamico della salvezza (FIS), partito dissolto nel 1992, hanno cercato di organizzare una marcia a Kouba nei sobborghi di Algeri. Erano poche dozzine per recitare gli slogan della festa islamica nei suoi momenti di gloria. La processione è stata interrotta dall’incursione degli slogan correnti cantati da giovani che non conoscevano il tempo della FIS.

Questi sostenitori hanno scelto il feudo di uno dei leader della FIS, Ali Belhadj, che regolarmente predica nella moschea di Kouba. Il movimento, avendo perso il controllo sulla società e la rivolta popolare, cerca di fare incursioni nelle marce, con tentativi di preghiera collettiva e canzoni che ci ricordano gli anni della loro dittatura. Gli islamisti stanno cercando di fare i “dividendi” di un movimento che è andato oltre le strutture e le ideologie politiche . Non possono fare spazio nonostante l’armata dei media messa a disposizione del movimento islamista.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina