Arabia Saudita: dalle auto agli aerei. Nominate le prime donne controllori di volo

in Esteri/Le Brevi

I servizi di navigazione aerea saudita (SANS) hanno celebrato mercoledì la nomina e l’inizio dei lavori del primo gruppo di controllori del traffico aereo femminile saudita presso un centro di controllo del traffico aereo a Jeddah.
Undici donne hanno completato un programma di un anno condotto da SANS in collaborazione con l’Accademia dell’Aviazione Civile Saudita. Questo è il primo programma per qualificare le donne a lavorare come controllori del traffico aereo. L’iniziativa dell’accademia, in collaborazione con SANS, cerca di creare più posti di lavoro per le donne come parte di una spinta di riforma per svezzare l’economia dal petrolio. Il piano Vision 2030 mira ad aumentare l’occupazione e diversificare le fonti di reddito.

In precedenza, Ryan Tarabzoni, amministratore delegato della SANS, ha dichiarato che la compagnia statale ha dato priorità all’assunzione di donne nella professione, poiché il paese spinge ad estendere i diritti delle donne nel paese e recluta anche più cittadini come parte del “Saudization” project.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina