Terrorismo. Nuovo video dell’Isis: “Qual è il nostro crimine? Volevamo solo applicare la sharia”

in Esteri/Le Brevi

L’Isis ha pubblicato un nuovo video  “La guerra non é finita” e quello di più scandaloso, preoccupante, terribilmente vero, è che si ascolta nel video dove, da candidi diavoli, i terroristi domandano: “Qual è il nostro crimine? Volevamo solo applicare la sharia. Perché tutti i paesi infedeli del mondo si sono riuniti per combatterci? Perché siamo assediati e perché siamo bombardati giorno e notte?”. Per poi continuare: “Cos’è questo cosiddetto terrorismo di cui ci stanno accusando?”. E ancora: “Domani, a Dio piacendo saremo in paradiso e gli infedeli bruceranno all’inferno. Gli infedeli hanno riso di noi, ci hanno umiliato, ma la guerra ha i suoi alti e bassi e la battaglia non è finita”.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina