Terrorismo: arrestato in Italia egiziano affiliato alla Fratellanza Musulmana

in Esteri/Le Brevi

Sono gli stessi Fratelli Musulmani a dare la notizia, attraverso la loro rete sociale, dell’arresto di Mustafa Nady, egiziano, membro della Fratellanza Musulmana e ricercato da tempo dalle forze di sicurezza italiane che lo hanno arrestato mentre si trovava a Roma. Nady è accusato di terrorismo e omicidio ed è stato in latitanza da quando venne condannato all’ergastolo per possesso di armi e per atti violenti nel luglio 2016. Ora le autorità italiane, di concerto con gli omologhi egiziani, procederanno per l’estradizione in Egitto del pericoloso terrorista affiliato alla Fratellanza Musulmana.

 

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina