Prato, prof. ha avuto un figlio da uno studente 14enne: indagata La donna ha detto che il padre è un ragazzino che andava da lei per lezioni private.

in Cronaca

Choc a Prato, dove una professoressa di 35 anni ha detto di aver avuto un figlio da un ragazzino di 14, che frequenta le medie inferiori e andava a ripetizioni da lei. La notizia, riportata dal quotidiano fiorentino la Nazione, è stata ripresa da Il Fatto Quotidiano. La donna è ora indagata per atti sessuali con un minore.

L’inchiesta, condotta dalla procura di Prato (che disporrà anche un esame del Dna del 14enne) e dalla squadra mobile, è partita dalla querela nei confronti della docente da parte dei genitori del ragazzino. I due avrebbero avuto una relazione dalla primavera del 2017 fino a pochi giorni fa e il bambino è nato lo scorso autunno. Il legale della donna, avvocato Mattia Alfano, ha affermato che la sua assistita e il ragazzino si conoscevano da tempo, ma non frequentavano la stessa scuola.  Se gli inquirenti appureranno che il presunto padre aveva ancora 12 anni, quando ha iniziato la storia con la professoressa, ovviamente la posizione di quest’ultima si aggraverebbe ulteriormente.


Giorni fa, gli inquirenti hanno perquisito la casa della docente e a quest’ultima hanno sequestrato telefonino e memoria del computer. La Procura di Prato ha chiesto il massimo riserbo per non compromettere le indagini.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina