Venezuela: Guaidó torna in Patria e sfida Maduro

in Esteri/Le Brevi

Al termine di un tour di 10 giorni nei Paesi latinoamericani alleati il leader dell’opposizione venezuelana, Juan Guaidó, che lo hanno riconosciuto presidente ad interim, torna in patria e sfida il presidente, Nicolas Maduro. “Conosciamo i rischi che affrontiamo, non ci hanno mai fermati. Il regime, la dittatura deve capirlo: siamo più forti che mai, continuiamo a scendere in piazza”, ha esortato Guaidó, ringraziando via Twitter per “l’amore e l’immenso calore” con cui è stato accolto. “Invito il Paese a mobilitarsi di nuovo sabato 9 marzo. Tutto il sostegno che abbiamo ricevuto e il sostegno di cui abbiamo bisogno dipenderanno dal fatto che restiamo per le strade”, ha aggiunto. “Sabato continueremo, tutto il Venezuela tornerà nelle strade. Non ci riposeremo un secondo fino al raggiungimento della liberta'”.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina