Houston, aereo cargo Amazon precipita prima dell’atterraggio: morti i 3 occupanti La tragedia è avvenuta a Trinity Bay, poco prima che il velivolo atterrasse al George Bush Intercontinental Airport.

in Le Brevi

Un Boeing 767 cargo, della compagnia Atlas Air e di proprietà del colosso dell’e-commerce Amazon è precipitato a Trinity Bay, di fronte alla città texana di Houston, poco prima di atterrare al George Bush Intercontinental Airport. Sky News riferisce che sarebbero morte tutte e tre le persone che erano a bordo, piloti e membri dell’equipaggio. Lo sceriffo della contea di Chambers ha fatto sapere che sarebbe stato recuperato il corpo di una vittima.

L’aereo era partito da Miami, in Florida, ed era diretto a Houston. Col velivolo si sono persi i contatti radar e radio a circa 30 miglia a Sud-Est dell’aeroporto dove sarebbe dovuto atterrare.


Il Boeing è precipitato dopo una rapida discesa e alcuni testimoni hanno raccontato a Sky News che, dopo aver toccato il suolo, è andato in pezzi. Non si conoscono ancora le cause del mortale incidente, ma queste potrebbero essere riconducibili al maltempo. Non c’è ancora traccia delle scatole nere. Lo sceriffo della contea di Chambers ha parlato di una scena di “totale devastazione” e di un incidente a cui “nessuno probabilmente potrebbe sopravvivere”.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina