Nigeria, attentato alla vigilia delle presidenziali: 66 le vittime

in Le Brevi

Un nuovo attentato insanguina la Nigeria: è avvenuto nello Stato di Kaduna, nel Nord del Paese, alla vigilia delle elezioni presidenziali. Tra i morti ci sono 22 bambini e 12 donne. L’attacco è stato confermato dal portavoce del governatore, Samuel Aruwan. Si teme Boko Haram, che da tempo terrorizza il Paese dell’Africa Occidentale, l’ultima  volta due settimane fa, quando ci sono stati 60 morti a Rann, nel nord-est.

Le elezioni nigeriane (che vedono chiamate alle urne 84 milioni di persone impegnate a scegliere tra ben 70 candidati) stanno volgendo alla conclusione (si terranno domani, domenica 17 febbraio), ma sono state caratterizzate da episodi di violenza e da una serie di fake news, come addirittura quella della morte dell’attuale presidente Muhammadu Buhari, che sarebbe stato sostituito con un sosia.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina