Padova, maestra fruga nello zaino dell’alunno: indagata per perquisizione arbitraria

in Le Brevi

Increscioso episodio in una scuola di Camposampiero, in provincia di Padova, dove una maestra 40enne è indagata con l’accusa di perquisizione arbitraria nello zaino di un alunno. Il bambino, di origine sudamericana, era sospettato di aver rubato un oggetto appartenente alla scuola, poi è stato verificato che non era così. Il piccolo, scioccato, si è sfogato con i genitori, che si sono lamentati per l’accaduto con il dirigente scolastico. Quest’ultimo ha inoltrato alla Procura un rapporto sulla vicenda ed il pm di Padova Sergio Dini ha aperto un’inchiesta, condotta dai carabinieri di Camposampiero.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina