Reggio Calabria: arrestato un marocchino accusato di violenza sessuale su una sedicenne

in Italia/Le Brevi

A. A., cittadino marocchino 27enne, pregiudicato, è accusato di violenza sessuale nei confronti di una ragazza sedicenne originaria di Villa San Giovanni, è stato arresto carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni. La triste vicenda è accaduta sabato sera, quando, la minore, dopo aver trascorso la serata con un gruppo di amici in piazza Valsesia a Villa San Giovanni, ha deciso di incamminarsi da sola, a piedi, in direzione di un ristornate poco distante, dove doveva incontrare un’amica.La vittima ha opposto ferma resistenza all’aggressione ed è riuscita, nonostante la violenza subita, ad inviare una chiamata al proprio fidanzato richiedendo aiuto. Informati dai familiari della ragazza, i Carabinieri hanno immediatamente avviato le ricerche, terminate dopo pochi minuti dall’episodio con la localizzazione del soggetto ed il suo accompagnamento presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni per gli accertamenti del caso.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it


C.P.


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Vai a Inizio pagina