Treviso, capo rivolge insulti razzisti ad un operaio davanti a 10 colleghi: tutti scioperano immediatamente I lavoratori sono usciti dal magazzino.

in Cronaca

L’episodio è avvenuto qualche giorno fa all’interno del magazzino GLS Enterprise di Treviso: il responsabile aziendale della società in appalto per cui lavorano i facchini (New mastercourier), per futili motivi ha iniziato ad urlare insultando un dipendente dicendogli anche ‘Negro di m…a’. Erano presenti almeno 10 colleghi dell’uomo insultato e grande è stata l’indignazione. Gli operai presenti si sono subito fermati, hanno indetto un’assemblea straordinaria e immediatamente sono usciti dal magazzino.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Vai a Inizio pagina