Arabia Saudita: il ministro degli Affari Esteri Jubeir incontra gli Stati membri della Global Coalition che combatte le organizzazioni terroristiche

in Esteri/Le Brevi

Il ministro degli Affari Esteri dell’Arabia Saudita, Adel Al-Jubeir, ha guidato una delegazione saudita alla riunione ministeriale a Washington degli Stati membri della Global Coalition per sconfiggere l’ISIS, secondo quanto riportato dall’agenzia di stato saudita SPA.

“La International Coalition to Fight ISIS è stata fondata nel 2014 e comprende 12 paesi. Il mio paese era uno dei paesi fondatori e uno dei primi paesi che hanno partecipato attivamente alle operazioni militari contro l’organizzazione “, ha detto Jubeir, riferendosi a Daesh.


“Il mio governo continuerà la sua lotta contro il terrorismo e i suoi paesi sponsor e si impegnerà a sostenere tutti gli sforzi internazionali e regionali per eliminare le organizzazioni terroristiche, il terrorismo e le attività degli stati destabilizzanti nella regione”, ha affermato.

“Crediamo che la nostra guerra contro il terrorismo debba includere la lotta contro il finanziamento e la retorica che giustificano la violenza e il terrorismo. Per questo motivo, il mio paese ha istituito un centro per combattere il terrorismo e l’estremismo e le sue fonti di finanziamento. Sottolineiamo anche l’importanza di continuare questa alleanza in modo che tutti possiamo garantire una sconfitta efficace e duratura, ha aggiunto. Durante l’incontro, gli stati membri hanno discusso questioni di interesse comune, modi per migliorare la cooperazione e sviluppare relazioni bilaterali.

In caso di rettifica dell’articolo inviare un’email all’indirizzo: redazione@almaghrebiya.it

C.P.


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina