Venezuela, l’esercito ferma gli aiuti umanitari Il Parlamento, con a capo l’opposizione “di” Guaidò, aveva dato l’ “ok” ad aiuti stranieri.

in Le Brevi

Continua la crisi in Venezuela. Il Parlamento (l’Assemblea Nazionale), guidato dall’opposizione da cui proviene il presidente ad interim Juan Guaidò (riconosciuto da una quarantina di Paesi, tra cui 21 dell’Unione europea, esclusa, almeno per ora, l’Italia), aveva autorizzato l’arrivo di aiuti umanitari (generi alimentari e medicine) da parte di Paesi stranieri alla popolazione civile, ma i militari, ancora fedeli al presidente Nicolàs Maduro, li hanno bloccati al ponte al confine con la Colombia, da dove stavano arrivando: si trattava di due camion provenienti dalla città colombiana di Cu’cuta e da quella di Paracaima, in Brasile. Lo ha denunciato un deputato dell’opposizione.

Alessandra Boga


info@almaghrebiya.it


Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina