Yemen: drone Houthi di fabbricazione iraniana intercettato dall’Arabia Saudita

in Esteri/Le Brevi/MAIN

Le forze della coalizione araba hanno intercettato e distrutto un drone fabbricato in Iran usato dagli Houthi sulla città di Abha in Arabia Saudita. Il sistema di difesa della Royal Air Force saudita ha catturato il drone, che si stava dirigendo verso la città meridionale, ha detto mercoledì il portavoce Col.Turki Al-Maliki. Dopo che gli specialisti hanno esaminato i detriti del dispositivo, si è scoperto che era un drone Houthi costruito con specifiche iraniane.

Al-Maliki ha avvertito la milizia di Houthi, sostenuta dall’Iran, “nei termini più forti”di non usare le loro contro bersagli civili e obiettivi civili. Inoltre, ha aggiunto che la coalizione prenderebbe qualsiasi misura in conformità con la legge umanitaria internazionale per scoraggiare la loro minaccia.

Quest’ultima intercettazione arriva dopo un attacco di droni all’inizio di questo mese a una parata militare presso la base aerea di Al-Anad nella provincia di Lahij uccisa da almeno sette persone. I morti includevano l’alto ufficiale ufficiale di intelligence yemenita di Briga. Gen. Saleh Tamah. A dicembre, la coalizione ha distrutto un drone e il suo trampolino di lancio all’aeroporto internazionale di Sanaa. La coalizione ha detto che il drone era in fase di preparazione per il suo lancio prima che fosse distrutto. L’intercettazione dei droni è avvenuta lo stesso giorno in cui la coalizione araba ha liberato e rinviato sette prigionieri Houthi nello Yemen.

C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina