Tunisia: alle donne una spinta rara sulla riforma dell’eredità rurale.

in Esteri
Tunisia

Il disegno di legge propone che le eredità di uomini e donne siano rese uguali, ciò ha scatenato il dibattito  nelle famiglie, nei programmi televisivi e tra i partiti politici.

Tale disegno di legge promosso dal presidente tunisino Beji Caid Essebsi, che equiparerebbe i diritti ereditari tra uomini e donne, ha creato un dibattito nelle campagne della Tunisia, dove la discriminazione di genere è la più forte e le sue conseguenze più disastrose.
In comune con altre nazioni musulmane, il diritto ereditario tunisino prevede attualmente che un figlio riceva il doppio di una figlia dalla proprietà di un padre.


Il disegno di legge propone che le eredità di uomini e donne siano rese uguali, a meno che la persona che fa la volontà passa attraverso canali legali chiari per dichiarare il contrario.
Il cambiamento di legge proposto sarà presto discusso in commissione, prima di essere sottoposto a una sessione plenaria in parlamento.

A.C.


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina