Kenya, attentato presso hotel a Nairobi: almeno 3 morti Forte esplosioni e spari in un quartiere residenziale

in Le Brevi

Paura a Nairobi, capitale del Kenya, dove sono avvenute due forti esplosioni e poi spari nei pressi di un hotel, il DusitD2, situato nel ricco quartiere residenziale di Westland. Almeno 3 persone sono state uccise, 14 ferite ed altre sono state prese in ostaggio. La polizia locale ha anche riferito di uno scontro a fuoco tra polizia e terroristi. Questi ultimi sarebbero in sei, ha detto il corrispondente della Bbc da Nairobi, Ferdinand Omondi, che ha sentito dei testimoni e postato su Twitter la fotografia di una persona che veniva soccorsa. La Reuters ha sentito un dipendente dell’albergo, che ha dichiarato: “Siamo sotto assedio”. L’attentato è stato rivendicato dal gruppo qaedista somalo di al-Shabaab.

Intanto non si hanno ancora notizie della 23enne cooperante italiana Silvia Romano, rapita in Kenya il 20 novembre scorso.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Vai a Inizio pagina