Germania: Fratelli Musulmani più pericolosi di Isis e Al Qaeda

in Esteri/Le Brevi

Osservatori e analisti hanno espresso preoccupazione per la crescente influenza della Fratellanza Musulmana in Germania, che ha iniziato a bussare alle porte del sistema democratico del Paese. La città di Colonia, nella regione del Nord Reno-Westfalia, è stata per anni sede principale del gruppo in Germania. Tuttavia, la Fratellanza si è espansa in altre città negli ultimi anni, spingendo l’Ufficio per la protezione della Costituzione, o l’intelligence interna, ad avvertire che il gruppo estremista era ora un pericolo maggiore per la Germania rispetto all’ISIS e ad al-Qaeda.

Esperto di affari del terrorismo, il giornalista Axel Spilcker ha recentemente scritto della minaccia della Confraternita nel Kölner Stadt-Anzeiger e FOCUS Online. Ha detto che le agenzie di sicurezza nel Nord Reno-Westfalia hanno notato come le moschee e le organizzazioni della Fratellanza siano cresciute in popolarità.

Influenza crescente
Secondo l’intelligence interna tedesca, la Comunità islamica tedesca di Colonia si è trasformata nel quartier generale della Fratellanza nel paese. Spilcker ha detto che i servizi di intelligence hanno espresso la loro preoccupazione che il gruppo “si sta infiltrando nel sistema democratico con i suoi sforzi per creare un ordine sociale e politico basato sulla legge islamica della sharia”.

Ha citato Burkhard Freier, capo dell’Ufficio per la protezione della Costituzione nello stato tedesco del Nord Reno-Westfalia, affermando che la comunità islamica tedesca e le organizzazioni che lavorano con essa stanno alla fine cercando di stabilire una base statale sulla legge della Sharia. Questa missione include anche la Germania.

Quindi, ha stimato che la minaccia della Fratellanza alla Germania a medio termine era maggiore di altri gruppi estremisti, come ISIS e al-Qaeda.

Le agenzie di intelligence hanno notato come i gruppi affiliati alla Fratellanza attirano sempre più i rifugiati arabi in Germania per sfruttarli per i loro interessi, ha aggiunto Freier. Lo attribuì all’istruzione superiore dei membri della Fratellanza e al loro finanziamento da parte di alcune potenze del Golfo arabo. Le istituzioni della Fratellanza offrono istruzione e formazione complete per le persone di tutte le età.

Spilcker ha spiegato che le istituzioni educative della Fratellanza e altre cooperano con particolare attenzione ai giovani. Possono raggiungere decine di migliaia di musulmani attraverso conferenze e seminari che presentano un’interpretazione radicale del Corano, ha avvertito.

La Fratellanza vanta circa 1.000 membri in Germania e stanno aumentando. Secondo la comunità islamica tedesca, il gruppo vanta 50 organizzazioni affiliate. L’intelligence del Nord Reno-Westfalia stima che 14 moschee nella regione siano collegate al gruppo e 109 luoghi di culto che promuovono l’ideologia dei Fratelli estremisti sono diffusi in tutta la regione del Reno. Spilcker ha notato alcune moschee estremiste a Bonn e Colonia.

La moschea di Abu Bakr a Colonia, disse, era frequentata da un estremista tedesco che si era inizialmente unito alla sinistra estremista. È stato imprigionato per 13 anni per aver compiuto operazioni terroristiche. Si è convertito all’Islam mentre era in prigione e, dopo la sua liberazione, è diventato un frequente visitatore della moschea di Abu Bakr. Ha usato spesso il suo sito web personale per lanciare attacchi contro la magistratura e la polizia tedesche. Ha anche mostrato sentimenti pro-Qaeda ed è oggi attivo nel difendere le cause dei detenuti detenuti per accuse legate all’estremismo.

La Fratellanza in Germania nega di sostenere la violenza, ma l’intelligence tedesca ha controbattuto la tesi, affermando che il gruppo mirava a promuovere una percezione negativa dei valori occidentali. Il più allarmante, ha detto Spilcker, è il successo del gruppo nell’influenzare il consiglio musulmano centrale della Germania. Ha aggiunto che la Fratellanza sta tentando di dipingersi come moderata, ma a porte chiuse, i suoi leader parlano di formare uno stato islamico.

 

S.H.D. e C.P.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina