Piazza Affari: bene Ftse Mib. Molto male Juventus e Amplifon

in Economia/Le Brevi

Bene la finanza italiana. Lo vediamo dalla Borsa di Milano che proprio oggi ha chiuso positivamente.  La Seduta è stata ampiamente positiva per Milano quando l’indice Ftse Mib ha guadagnato il 3,37% a 18.831 punti. Chiude a 268,2 punti base lo spread tra Btp e Bund, col rendimento del decennale italiano al 2,9% sul mercato secondario. Quando mancano circa due ore al termine degli scambi, il Ftse Mib sta mettendo a segno un balzo del 2,43%. In testa al principale paniere di Piazza Affari c’è Saipem che sta salendo di quasi il 5% grazie al rialzo dei prezzi del petrolio. Molto consistenti anche gli acquisti sui bancari con Unicredit, Ubi Banca e Mediobanca che guadagnano circa il 4%. Segno verde anche per Fca che sta mettendo in cassaforte il 4,5%. Per concludere: in cima alla lista dei titoli peggiori ci sono Juventus e Amplifon.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Economia

Vai a Inizio pagina