Usa: comprano tutti i giorni tutte le ciambelle del negozio e permettono al proprietario di stare con la moglie malata

in Attualita'/Le Brevi

John e Stella Chhan hanno gestito il modesto negozio di ciambelle Donut City sulla Pacific Coast Highway per quasi tre decenni, ma lo scorso settembre alcuni dei loro clienti abituali hanno iniziato a notare che Stella mancava. La donna aveva sofferto di un aneurisma debilitante, che le aveva impedito di comunicare o di spostarsi per diverse settimane. A quel punto la comunità a Seal Beach, in California, ha aiutato il proprietario del loro negozio di ciambelle locale a passare più tempo con la moglie malata acquistando tutti i suoi prodotti in modo che potesse chiudere il negozio prima del solito. Al giornale on-line Orange County Register  un membro della piccola grande comunità: “I giorni passavano e non riuscivo a togliermelo dalla testa. Così ho pensato che se un numero sufficiente di persone avesse comprato una dozzina di ciambelle ogni mattina, Chhan avrebbe potuto chiudere presto e andare a stare con sua moglie. Sono persone così dolci e laboriose”.  Il signor Chhan ha invece dichiarato: “Siamo estremamente grati a tutti. Stella sta molto meglio, ora riesce a parlare e sta imparando a mangiare di nuovo”. Un vera storia natalizia. Un esempio da seguire, tutti, tutto l’anno.

S.H.D. e C.P.

Tags:

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.