Terni, allarme meningite

in Le Brevi/Salute

Dall’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni fanno sapere che c’è stato un caso di meningite per un ragazzo di 27 anni ora è ricoverato in isolamento nel reparto di rianimazione ed è già stato sottoposto a terapia antibiotica. È stato anche allertato il servizio territoriale di igiene e sanità pubblica della Usl Umbria 2 per la procedura di profilassi antibiotica ai familiari e agli altri presunti contatti. Il giovane, infatti, nei giorni prima di recarsi al pronto soccorso, ma che risultava contagioso senza saperlo, ha frequentato una palestra ed una discoteca, in particolare la palestra Tonic che si trova a Terni in via del Centenario nei giorni 12 (ingresso alle ore 17.57), 14 (ingresso alle ore 10.27) e 17 (ingresso alle ore 11.13) e la discoteca Opificio, in via del Sersimone, il giorno 15. Si invitano tutti coloro che hanno frequentato la palestra e la discoteca nei giorni suddetti – spiega la Asl – a rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al sevizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) per sottoporsi alla profilassi antibiotica”. “I test a cui è stato sottoposto hanno poi confermato l’infezione da meningococco, anche se ancora non si conosce il sierotipo”. Il giovane “sta meglio e nelle prossime ore sarà trasferito nella Clinica di Malattie infettive”.

S.H.D. e C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina