Caos a Gatwick: droni volano sopra lʼaeroporto

in Esteri/Le Brevi

Usare anche piccoli droni per scopi terroristi non è una novità purtroppo, lo insegna l’Iran, quanto Hezbollah, adesso esempio. Ma quello che sta accadendo subito degli aeroporti più importanti d’Europa sta diventando molto preoccupante. L’aeroporto di Gatwick, infatti, ovvero il secondo hub di Londra, è completamente fermo a causa dell’avvistamento di droni sulla pista. Voli dirottati anche su Parigi e Amsterdam. Un blocco del traffico aereo dovuto a motivi di sicurezza e che potrebbe durare diversi giorni. Nessun aereo è autorizzato a atterrare o decollare, decine di migliaia di passeggeri sono bloccati nello scalo ed è in corso la caccia al responsabile. Dopo Strasburgo, Vienna, anche Londra sta vivendo momenti di confusione, paura, al limite del terrore. Eppure Lo scalo aveva ripreso le attività attorno alle 6 di questa mattina, dopo un fermo durato 33 ore. La società di gestione dell’aeroporto ha dichiarato di non avere idea di quando sarà possibile riaprire lo scalo. Alle 21.27 è stato annunciato che l’aeroporto rimarrà sicuramente chiuso per questa notte. Oltre 800 voli sono stati cancellati. Chris Woodroofe, direttore operativo di Gatwick ha dichiarato “Ci sono 110,000 passeggeri previsti per domani [venerdi 21], e la grande maggioranza di loro subirà cancellazioni e ritardi”. Decine di migliaia di passeggeri sono bloccati nello scalo da ieri sera. La situazione è stata descritta dal corrispondente di BBC come “un pandemonio”. La Polizia ha invitato la popolazione ad aiutare nella ricerca. Le forze dell’ordine del Sussex, la contea dove si trova l’aeroporto di Gatwick, hanno impiegato oltre 20 unità per la caccia all’operatore del drone, finora senza risultato.

S.H.D. e C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina