Via il Sudan dalla lista USA dei Paesi sponsor del terrorismo. Assurdo La nazione africana però dovrà rispettare alcuni parametri

in Esteri/Le Brevi
Sudan

Una notizia difficile da digerire: gli Stati Uniti sono pronti a togliere il Sudan dalla lista nera dei Paesi che sostengono il terrorismo, a condizione che il governo di Khartoum proceda con ulteriori riforme. Proprio ora che anche il Qatar-e la Fratellanza Musulmana- sta investendo milioni di dollari nella nazione Corno d’Africa, sponda del vicino Yemen, dove si sta consumando una guerra che dura da anni tra i vari paesi del golfo, il Qatar e il pericoloso Iran. Indigesto dunque leggere il comunicato diffuso al termine di colloqui a Washington, il Dipartimento di Stato ha sollecitato il Sudan a rafforzare la cooperazione nella lotta al terrorismo e a garantire un maggiore rispetto dei diritti umani. Ma quando mai…

S.H.D. e C.P.


 


Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina