Condannato a 4 anni e 6 mesi foreign fighter marocchino

in Italia/Le Brevi
Mehdi Hamil

Hamil Mehdi era stato arrestato dalla Dda nel gennaio 2016 a Luzzi, in provincia di Cosenza, dove viveva con la famiglia un paio di giorni fa è stato condannato anche in secondo grado . Mehdi, ventisettenne marocchino è accusato di auto-addestramento ai fini di terrorismo internazionale. La Corte d’Appello di Catanzaro ha confermato la decisione del gup che l’anno scorso in primo grado lo aveva condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere.

Stando alle indagini del procuratore Gratteri e del pm Paolo Petrolo, tuttavia, l’imputato era un aspirante foreign fighter, in procinto di unirsi alle milizie del Califfato. Il marocchino, infatti, voleva andare in Siria e in Iraq ma prima era solito autoaddestrarsi per il combattimento e mantenere contatti telefonici con esponenti dell’organizzazione terroristica dello Stato islamico.
C.P.

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Italia

Vai a Inizio pagina