Fenati: la Federmoto sospende ogni attività al pilota, licenza compresa

in Sport

Il tribunale federale ha disposto il ritiro della licenza del pilota ascolano, con conseguente sospensione da ogni attività agonistica. Per Fenati anche l’obbligo di comparire in udienza il prossimo 14 settembre

FENATI: “TORNO A LAVORARE IN FERRAMENTA

MIR VICINO A FENATI: “TI CONOSCO E SO CHE NON SEI COSI'”

A meno di 48 ore dal fattaccio di Misano e dallo sconsiderato gesto contro Manzi, Romano Fenati aveva già espresso la sua intenzione di non tornare a correre e di volersi dedicare esclusivamente a studio e lavoro. Ma ora, anche nell’eventualità che cambi idea, il pilota 22enne non potrà comunque più tornare su una moto. Non solo in MotoGP, ma su tutti i circuiti e tutte le categorie esistenti. Il tribunale federale della Federmoto, infatti, ha deciso di ritirare a Fenati la licenza necessaria per poter prendere parte a gare motoristiche.

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE LEGGI QUI