Genova, crolla ponte Morandi sull’autostrada A 10: decine di vittime

in Cronaca

Paura a Genova, dov’è crollata una parte del viadotto Morandi, realizzato negli Anni Sessanta sull’autostrada A10. Diverse auto sono rimaste incastrate e schiacciate dalle macerie, mentre alcuni mezzi pesanti sono finiti nel vicino torrente Polvecera. Lo hanno fatto sapere i carabinieri, che sono intervenuti sul posto. Sgomberate alcune palazzine limitrofe alla parte di ponte non crollata.

La causa del cedimento, che secondo quanto hanno detto i vigli del fuoco e la protezione civile è avvenuto nel tratto sopra via Walter Fillak, nella zona Sanpierdarena, sarebbe di tipo strutturale. Si attende tuttavia “l’approfondita analisi” annunciata da Autostrade, “non appena sarà possibile accedere in sicurezza ai luoghi”.

Le due carreggiate del viadotto sono precipitate per circa cento metri causando oltre dieci morti, hanno riferito i soccorritori. Questi ultimi hanno anche detto di aver trovato cadaveri all’interno dei mezzi rimasti schiacciati. Per ora le vittime accertate sono sette, mentre quattro persone sono state estratte vive. Sfiorata dal crollo la sede dell’industria Ansaldo Energia, una delle principali in Italia nell’ambito energetico. L’ingresso della fabbrica si trova sotto il ponte, precipitato anche in un vicino parcheggio, fortunatamente vuoto. L’azienda è chiusa per la pausa estiva, ma vi stanno comunque lavorando alcuni operai per questioni di manutenzione.

La terribile vicenda è stata commentata su Twitter dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, che sul social scrive: “Sto seguendo con la massima apprensione ciò che è accaduto a Genova e che si profila come un’immane tragedia. Siamo in stretto contatto con Autostrade e stiamo andando sul luogo con il viceministro Rixi. La mia totale vicinanza in queste ore alla città”.

Proprio Edoardo Rixi, intervistato a Rainews24, ha riferito dei sette morti, delle quattro persone salvate e che i mezzi coinvolti sarebbero una ventina. “Una tragedia, un vero disastro”, ha sottolineato Rixi.

Naturalmente il gravissimo incidente sta provocando anche gravi disagi alla circolazione. Il sito di Autostrade riferisce che sull’A10 Genova – Savona si è provveduto a chiudere il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e l’aeroporto del capoluogo ligure in entrambe le direzioni. Il traffico è stato dunque bloccato e i viaggiatori stanno avendo a che fare con lunghe code. Ce ne sono anche sull’A12 Genova – Rosignano Marittimo verso Genova e sull’A7 tra Bolzaneto e il Bivio per l’A10 Genova-Savona.

Alessandra Boga

info@almaghrebiya.it

Sono nata a Magenta (MI) il 26/08/1980 e vivo a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Dopo la Maturità Classica, mi sono laureata in Scienze dell’Educazione (2004) con una tesi in Pedagogia Interculturale intitolata “Donna e Islam: la questione del velo”. Ho scritto due racconti sui diritti delle donne, uno sulle arabe e musulmane intitolato “Dopo la Notte” (Ed. Filo, 2009) e l’altro incentrato sulla figura di Olympe de Gouges, autrice della “Dichiarazione dei Diritti della Donna e della Cittadina” (1791, epoca della Rivoluzione Francese). Dopo la laurea ho scritto su molti giornali online ed alcuni cartacei.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina