Le autorità turche detengono 16 persone, tra cui cittadini francesi sospettati di terrorismo

in Esteri/Le Brevi

Le autorità turche hanno arrestato 16 persone nel sud-est del paese a prevalenza kurda per sospetti legami con il terrorismo, ha detto oggi l’ufficio del governatore locale, e una fonte della sicurezza ha detto che tre erano cittadini francesi.

I 16 sono stati detenuti a seguito di operazioni condotte contro “militanti e collaboratori” del gruppo fuorilegge Kurdistan Workers ‘Party (PKK) nella provincia sudorientale di Sirnak ha detto l’ufficio del governatore in una dichiarazione.

L’ufficio del governatore non ha fornito dettagli sulle loro nazionalità.

Il PKK, che ha condotto un’insurrezione di tre decenni contro lo stato, è designato un’organizzazione terroristica dalla Turchia, dagli Stati Uniti e dall’Unione Europea. Più di 40.000 persone, la maggior parte di loro curdi, sono morte da quando ha preso le armi per la prima volta nel sudest largamente curdo.

FONTE Devdiscourse 

Sono nato nel 1980, ho scritto per L'Occidentale, L'Opinione, altre testate e ho lavorato per la Commissione Affari esteri del nostro Parlamento. Collaboro con Almaghrebiya da un po' di tempo occupandomi principalmente di argomenti afferenti la politica estera, soprattutto mediorientale.

Ultime da Esteri

UNA IPOCRITA PAURA

di Adriano Segatori Tanti anni fa era consuetudine diffusa parlare di “brutto
Vai a Inizio pagina