Siria, Ue prolunga sanzioni fino a giugno 2015

in Le Brevi

L’Ue ha prolungato le sanzioni alla Siria, che altrimenti sarebbero scadute sabato, fino al primo giugno 2015. Prosegue quindi per un altro anno il blocco dell’import-export (petrolio compreso) e di investimenti, attività finanziarie e trasporti di Damasco, oltre al divieto di viaggio per 179 persone e al congelamento dei beni della Banca centrale.

M.M.



Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina