Economia Usa si contrae, pil a sorpresa -1%

in Le Brevi

L’economia americana si contrae: il pil nel primo trimestre cala dell’1%. Lo afferma Dipartimento del Commercio rivedendo al ribasso la prima stima, che indicava un aumento solo dello 0,1%. Il quarto trimestre si è chiuso con un pil in crescita del 2,6%.
Il dato sul pil americano nel primo trimestre è peggiore delle attese degli analisti, che scommettevano su una contrazione dello 0,5%. Per l’economia americana si tratta della prima contrazione dal primo trimestre del 2011. La contrazione del pil americano nel primo trimestre 2014 è la seconda da quanto l’economia è emersa dalla Grande Recessione nel 2009. Ma non significa – secondo gli analisti – che ci sarà una nuova recessione. In ogni caso le contrazioni del pil sono rare al di fuori di periodi di recessione: negli Stati Uniti è capitato solo una manciata di volte dal 1947. Il calo del primo trimestre è legato all’inverno rigido, affermano gli analisti. (ANSA)

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina