Retribuzioni aprile +1,2%, peggio da ’82

in Le Brevi

Ad aprile le retribuzioni contrattuali orarie sono rimaste ferme rispetto a marzo, salendo solo dell’1,2% su base annua. Lo rileva l’Istat, spiegando che si tratta della crescita annua più bassa da quando esistono le serie storiche ricostruite, partite nel 1982, ovvero ben 32 anni fa. (ANSA)

Vai a Inizio pagina