Caricabatteria universale per cellulari, realtà o utopia?

in Cultura

Ci sono voluti quattro anni, ma finalmente il Parlamento europeo ha dato il via libera alla Commissione europea di imporre un caricabatterie universale per i telefoni cellulari, tablet e persino GPS all’interno dell’Unione. “Sono finiti i tempi dei cassetti pieni di 1.001 diversi cavi e caricabatterie”, ha affermato Marc Tarabella, eurodeputato socialista belga. Il progetto di legge, approvato con una larga maggioranza di 550 voti a favore, 12 contrari, 8 astenuti, non dovrebbe, tuttavia, concretizzarsi prima del 2017. “Gli Stati membri avranno due anni per recepire queste norme nel diritto nazionale e i produttori avranno un ulteriore periodo di un anno per conformarsi” ha precisato il Parlamento. (France24)

M.M.

Ultime da Cultura

Vai a Inizio pagina